Provincia del Sud Sardegna

Piano di protezione civile

Cos'è il Piano di Protezione Civile

Il Piano costituisce uno strumento a servizio del Sindaco per la sicurezza dei cittadini.
Il Sindaco secondo l'art. 15 della Legge 225/92, è "l'autorità comunale di Protezione civile".
Lo stesso al verificarsi delle emergenze assume la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alle popolazioni colpite avvalendosi della struttura comunale di Protezione Civile ed ha l'obbligo di comunicare tempestivamente al Prefetto e al Presidente della Giunta Regionale lo stato di emergenza.
Secondo quanto stabilito dall'art. 108 del decreto legislativo 112/98, i comuni devono predisporre i piani comunali e/o intercomunali di emergenza, anche nelle forme associative e di cooperazione previste dalla legge 8 giugno 1990, n. 142.
La legge regionale 12 giugno 2006, n. 9 prevede che è competenza comunale la predisposizione e attuazione dei piani comunali e/o intercomunali di emergenza, anche nelle forme di gestione associata individuate ai sensi della legge regionale n. 12 del 2005.
La gestione dell'emergenza, è quindi il risultato di un continuo e articolato processo di pianificazione effettuata in tempo di pace e pertanto non può essere improvvisata durante l'emergenza in atto. Tale strumento è, quindi, principalmente orientato alla salvaguardia della vita umana e secondariamente, dove la risposta dell’ambiente fisiografico lo consente, alla protezione dei beni.

Per ulteriori informazioni in materia si consiglia di visitare il sito del Servizio Nazionale della Protezione Civile

In questa pagina trovate la documentazione riguardante il Piano di Protezione Civile del Comune di Carloforte.
I documenti sono in formato pdf e leggibili tramite l'apposito visualizzatore Acrobat Reader scaricabile gratuitamente dal sito Adobe.
Scarica il programma Adobe Reader
Scarica il visualizzatore gratuito Adobe Reader
Non è consentito l'uso dei documenti suddetti se non a scopo di consultazione tramite questo sito.